SIBERIAN HUSKY
SIBERIAN HUSKY
SIBERIAN HUSKY
SIBERIAN HUSKY
Siberian Husky!
Lunedì 25-9-2017
C'è 1 utente online
Ore 06:21
Azienda apistica -miele - Link esterno

Leishmaniosi: informati! - Link esterno

Siberian Husky Rescue - Link esterno


Debora Segna istruttore cinofilo - Link esterno


Canadian Inuit Dogs - Link esterno


Best browser
Mozilla Firefox 2+
Testato su
MSIE 6+ - Google Chrome 3 -
Opera 7 - Konqueror 3

Best Res. 1024 X 768

Testi, foto, layout e programmazione
by Maurizio Guiducci
Questa opera è pubblicata sotto una
Licenza creative commons - Link esterno
Licenza Creative Commons

Note sulla licenza & credits


Realizzato con open software
MySql Data Base - Link esterno    PHP linguaggio Open Source - Link esterno


Validato consorzio W3C
Valid HTML 4.01 Transitional - Link esterno  w3c css


Punto Informatico, l'evoluzione della rete - Link esterno


Note sulla privacy


Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non è pertanto un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001
 

ULTIMA MODIFICA PAGINA: 15-12-09

Il nostro team di sleddog

Allevare il Siberian Husky non può, prima o poi, non "costringerci" a provare qualcosa di sportivo con lui. Sono gli stessi cani a chiederlo. Con i loro movimenti, i loro occhi, i loro giochi. E quando li imbraghi, solo allora capisci la prepotenza innata che hanno alla corsa, e solo allora capisci la prepotenza innata che tu hai per fuggire con loro... E forse sai finalmente di essere il loro compagno giusto.

"PERCHE' QUANDO CORRI NEL VENTO
NON PUOI ESSERE CHE VENTO..."

Veloci lungo una discesa innevata

Allevare Siberian Husky significa selezionare una razza nata nel lavoro, nata per il lavoro. Non ci interessano i risultati sportivi (lavoro e prestazione hanno valenze diverse) altrimenti correremmo con gli Alaskani, ma quando parliamo di Siberian Husky non possiamo prescindere nell'allevarli il testarli in quello che era l'utilizzo primario per cui erano stati selezionati. Inizialmente, primitivamente, dal popolo siberiano dei Ciukci, poi con selezione moderna dagli anni '30 in america sui cani che erano stati prevalentemente usati in Alaska ed importati dai villaggi dei Ciukci.

Escursione in sleddog

Ed è per questo che amiamo maggiormente fare lunghe uscite non competitive (ricordiamo il Siberian è cane da medie - lunghe distanze) che gare. Non che ci dispiacciano le gare ma il piacere della corsa senza mete con i cani che sono i tuoi occhi ed i tuoi polmoni, senza assilli di cronometri è appagante come poche cose. Per noi e, vogliamo credere, per i cani.

"Figlio del lupo.
Rubato alla luce accecante d'Immobilità.
Portato nel cerchio.
Sfamato, impaurito.
Non più impaurito.
Guiderò la tua slitta.
Squarcerò Immobilità e troverò l'attimo.
E' ciò che vuoi.
E' ciò che ti darò.

La mia vita."               (Maurizio Guiducci)

Siberian Husky stilizzato

 

IL NUCLEO STORICO

Il nucleo storico del nostro team

Questo è il nucleo storico. I cani che hanno corso con me per anni, anche una decina, che con me hanno cominciato e che mai dimenticherò. Credo che fino a che vivrò li avrò negli occhi, loro che sono stati i miei.
Maurizio

Dom - Siberian Husky indimenticato

IL TEAM

Stagione 2000 - 2001

LEADER: Alberto -

COLEADER: Azul -

SWING: Mildred - Babalou - Bopp -

WHEEL: Bopp - Dom - Ninho -

E' la stagione che ci vede iniziare a correre con sei cani. Gli anni precedenti li avevamo fatti sempre con team da 4... ed erano i quattro con i quali ho imparato a correre, che in definitiva mi hanno insegnato. Per quel che riguarda il passato voglio però ricordare anche Indi, cagnolina "ochetta" colla quale, insieme al figlio Alberto e Dom ho mosso i primi passi col carrello e, sono ormai più di quattordici anni, Dada, cagnolina, Siberian Husky forse solo sul pedigree, colla quale uscivo in dogbike già a Roma. Chissà se qualcuno ricorda ancora il "pazzo" che correva a piedi ed in bici col cane nel Parco degli Acquedotti, Cinecittà? Personalmente ricordo le cadute!

Stagione 2001 - 2002

LEADER: Alberto -

COLEADER: Crimble -

SWING: Mildred - Babalou - Azul -

WHEEL: Bopp - Dom - Ninho -

In questa stagione è ancora presente tutto il nucleo storico; Azul, Dom, Alberto, Bopp. Molte le uscite.

Sleddog stagione 2001 - 2002

Stagione 2002 - 2003

LEADER: Alberto -

COLEADER: Crimble - Azul - Mildred -

SWING: Azul - Mildred -

WHEEL: Duck - Bopp - Dom -

Una muta abbastanza esperta. E' la stagione che ci ha visto fare le ultime gare con Arctic Italia che si scioglierà l'anno dopo. E sono anche le nostre ultime uscite agonistiche (che mai abbiamo amato e che poco ci hanno visto presenti). A livello nazionale partecipiamo alla gara di Roccaraso organizzata dal GSA. Tantissime le uscite. Gran parte su neve. Forse il numero maggiore da quando pratichiamo sleddog. E' l'ultima stagione che vede presente tutto il "nucleo storico"; l'ultima di Azul.

Sleddog stagione 2002 - 2003

Stagione 2003 - 2004

LEADER: Alberto -

COLEADER: Mildred -

SWING: Duck - Babalou - Galadriel - Tequila -

WHEEL: Bopp - Dom - Duck -

L'ultima stagione di Dom. Una stagione interlocutoria. Questo è l'anno in cui, insieme ad altri amici ed appassionati, decidiamo di fondare un'associazione intorno lo sleddog in Centro Italia, soprattutto escursionistico e non competitivo; Cani Avventura.

Stagione 2004 - 2005

LEADER: Alberto -

COLEADER: Tequila - Mildred -

SWING: Puck - Mildred - Galadriel -

WHEEL: Bopp - Duck -

E' l'anno che ci vede organizzare insieme agli amici di Cani Avventura la traversata in slitta dei Monti Simbruini (Lazio, Abruzzo). Quattro giorni con pernotti in quota. Tre team (Gianluca Del Piano, Antonio Viscardi, Maurizio Guiducci), una guida (Domenico vasapollo di Natura Avventura) ed un medico veterinario (Angela Pecorari). Tutta la stagione è stata improntata a quest'evento.

Sleddog stagione 2004 - 2005

Stagione 2005 - 2006

LEADER: Alberto -

COLEADER: Tequila - Puck -

SWING: Ernesto - Puck - Galadriel - -

WHEEL: Duck - Bopp -

Una stagione con molti impegni dimostrativi legati all'attività con Cani Avventura. L'ultima stagione dei "miei occhi", Alberto, il leader di tante uscite. In agosto del 2006, Dom ci abbandonerà per l"ultima corsa".

Stagione 2006 - 2007

LEADER: Puck -

COLEADER: Tequila -

SWING: Ernesto - Galadriel - Strega - Fiona -

WHEEL: Duck - Bopp -

Una stagione sfortunatissima per l'assenza cronica di neve. Uscite quasi solo con i carrelli e traversata dei Simbruini annullata. Il nuovo leader, Puck, ben affiancato da Tequila si è molto ben comportato. Così come i giovanissimi inseriti. I miei occhi stanchi, Alberto, riposano in una meritata vecchiaia serena.

Sleddog stagione 2006 - 2007

Stagione 2007 - 2008

LEADER: Puck -

COLEADER: Tequila -

SWING: Ernesto - Fiona - Strega - Galadriel -

WHEEL: Bopp - Duck -

Una stagione da dimenticare... e se continua così voglia di smettere. Poca neve anche quest'anno, poche uscite. Alcune esibizioni con Cani Avventura (festa della neve di Natura Avventura a Chiesola di Lucoli - Aquila - e una manifestazione di sci a Livata - Roma -). Soprattutto una brutta distorsione ad una caviglia che mi ha mandato col bastone per due mesi. Mancata la partecipazione ad una traversata cui eravamo stati invitati come Cani Avventura (ci dispiace...). I cani? loro stanno lì ed aspettano solo di essere imbragati e scusa devo chiederla soprattutto a loro.

Sleddog stagione 2007 - 2008

Stagione 2008 - 2009

LEADER: Puck -

COLEADER: Tequila -

SWING: Galadriel - Ernesto - Fiona -

WHEEL: Duck - Bopp -




LINK ESTERNI CORRELATI
www.caniavventura.it

 

 

 

 

Segnalaci!  segnala questo sito ad un amico

  | Home | Chi siamo | Cani | Team | Un ricordo | Foto | La razza | Sport | Libri | Download |
| Video | Articoli | Approfondimenti | Forum | FAQ | Cartoline | Letteratura | | Rescue | Meteo |
| Link | NewsLetter | RSS-XML | E-Mail |