SIBERIAN HUSKY
SIBERIAN HUSKY
SIBERIAN HUSKY
SIBERIAN HUSKY
Siberian Husky!
Lunedì 25-9-2017
Ci sono 3 utenti online
Ore 06:27
Azienda apistica -miele - Link esterno

Leishmaniosi: informati! - Link esterno

Siberian Husky Rescue - Link esterno


Debora Segna istruttore cinofilo - Link esterno


Canadian Inuit Dogs - Link esterno


Best browser
Mozilla Firefox 2+
Testato su
MSIE 6+ - Google Chrome 3 -
Opera 7 - Konqueror 3

Best Res. 1024 X 768

Testi, foto, layout e programmazione
by Maurizio Guiducci
Questa opera è pubblicata sotto una
Licenza creative commons - Link esterno
Licenza Creative Commons

Note sulla licenza & credits


Realizzato con open software
MySql Data Base - Link esterno    PHP linguaggio Open Source - Link esterno


Validato consorzio W3C
Valid HTML 4.01 Transitional - Link esterno  w3c css


Punto Informatico, l'evoluzione della rete - Link esterno


Note sulla privacy


Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non è pertanto un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001
 

ULTIMA MODIFICA PAGINA: 03-2-14

Frequent Asked Questions

Cerca tra le FAQ, puoi usare anche una parola chiave:


...oppure fai tu una domanda >>

Sono stati trovati 287 risultati, suddivisi in 58 pagine.

Questa è la pagina 3


<< precedente    successiva >>

Domanda di Ale di Bergamo:
Buongiorno e complimenti per il sito! Ho un cucciolone di s.h. di 8 mesi e da circa 2 settimane alza la zampa per marcare il territorio. da allora ha ricominciato a sporcare in casa di notte, cosa che non faceva praticamente quasi più. vorrei sapere se può essere collegato all'età dello sviluppo e si normalizzerà col tempo o se possono esserci altre cause. non ho cambiato le abitudini, lo porto sempre fuori e gli orari della nanna sono più o meno sempre quelli..grazie per la risposta e ancora complimenti!

Risposta:
E' possibile che sia legato all'età. Cerca di rafforzare l'abitudine di farla fuori, mostrandoti molto contento quando ciò accade e premiandolo. Portalo, nell'ultima uscita, il più tardi possibile. Se lo "pizzichi" in casa, sgridalo e portalo immediatamente fuori, lodandolo appena la rifà di nuovo. Insomma, perdici un po' di tempo e la cosa, se non ci sono altre problematiche, tenderà a rientrare.


Domanda di Francesco di Pantelleria:
Salve, mi è stato regalato un cucciolo di huschi, volevo sapere a quanti mesi si alzano le orecchie. grazie. e un'altra domanda è di colore marrone con il musetto il petto e le zampe e il petto con il sotto pancia bianco cosa mi dice

Risposta:
Per il colore e le maschere, il Siberian Husky in pratica consente tutto. Dal bianco puro al nero, al rosso (chiaro e scuro), grigio, pinto (pezzato)... con vari tipi diversi di mascherine. Occhi marroni, azzurri od eterocromi (colori dispari ma anche una macchia di colore in un occhio od occhio diviso in due nell'iride riguardo i colori). Spesso ambra nei cani rossi.
Le orecchie i cuccioli le alzano relativamente presto, con variazioni individuali. Diciamo che a due mesi il cane le ha già diritte. Ad un mese spesso le hanno in parte alzate ma con la punta rivolta in basso.


Domanda di Raffaele di Catanzaro:
Salve, anzitutto ho visitato il sito internet da cima a fondo e devo farvi i miei complimenti; veramente ben curato e dettagliato per chi possiede, o vorrebbe possedere, un Siberian.
Veniamo a noi, fin da quando ero bambino ho sempre desiderato possedere un Siberian (avevo, e conservo tutt'ora, un peluche), ma dopo aver letto tutte le FAQ e le sezioni del sito, mi sono domandato se effettivamente posseggo le qualita' per poter adottare questo meraviglioso cane...
Leggendo mi e' parso di capire che e' una razza un po' difficile da gestire ed ho un po' di timore di non essere all'altezza di un Siberian, anche se amo i cani.
Personalmente ho gia' avuto esperienze con i nostri amici a quattro zampe, in passato ho posseduto 3 cani: 2 pastori tedeschi ed un meticcio cresciuti tutti insieme fin da quando erano cuccioli, ma sara' sufficiente la mia precedente esperienza con un Siberian?
Il cane vivrebbe in casa mia che non e' grande ma e' concepita per far vivere 2 o 3 persone massimo, fuori vi e' anche un giardino dove potrebbe comunque stare.
Per quanto riguarda la compagnia, io da ragazzo quale sono manco di casa solo la sera fino a tarda notte, ma di giorno sono sempre a casa in quanto, al momento, sono disoccupato e comunque c'e' anche mio padre, anche lui ama i cani, quindi non resterebbe troppo da solo.
Non sono una persona pigra nel mio caso potrei portarlo anche al parco in citta' per camminare 2 ore ogni giorno (a me piace molto camminare).
Non saprei... vi ho scritto per chiedere un'opinione da parte vostra, in quanto esperti della razza.
Spero di essere stato conciso nel spiegarvi la situazione generale.
Vi ringrazio anticipatamente per l'eventuale risposta e scusatemi se mi sono dilungato osi' tanto :-)

Risposta:
Se ti poni tutte queste domande, già parti col piede giusto.
Il Siberian ha un suo preciso carattere che anche descriviamo nel sito. Il problema principale è capire se questo carattere è compatibile col nostro e colla nostra visione che abbiamo del cane. Se sì, andiamo avanti.
Le tue precedenti esperienze saranno senz'altro utili. Quello che devi sempre tenere in massima importanza sarà la tua coerenza ed il tempo dedicato al cane. Se prendi il cane da un bravo allevatore, questi ti seguirà anche con dei consigli. Importante è anche il forte coinvolgimento del cane colla nostra vita, tanto da creare un vero branco misto. In questa situazione il Siberian è cane assolutamente gestibile.
Lo spazio casalingo non è un problema. L'importante è la nostra presenza e voglia di dividere molto tempo con lui. Per questo discorso devi però pensare che un cane può vivere anche 15 anni e che la tua situazione sicuramente cambierà. Ad un certo punto dovrai fare "i conti" con un impegno lavorativo. Devi chiederti, fin da ora, se ritieni di riuscire, magari con sacrificio, a dargli ancora la tua disponibilità. Così come devi essere sicuro che tuo padre sia disposto a supplirti quando necessario (questo è molto importante).
Fattoti tutte queste domande, resterà a te dire se potrai essere compagno di uno di questi splendidi cani!
Ciao.


Domanda di Marta di Siena:
Ciao a tutti! sto cercando un cucciolo di Husky, e su internet ho trovato diversi annunci di persone che regalo o comunque li vendono a circa 200 euro. ora, il dubbio che mi viene è che rispondendo a diverse richieste di informazioni, ho scoperto che quasi tutti i cuccioli in questione si trovano in Inghilterra e li mandano con l'aereo! Al di là del fatto che non lo prenderei mai perchè non me la sentirei di fargli sostenere un viaggio del genere in aereo, mi chiedevo se ci fosse una motivazione precisa per tutta questa diciamo "abbondanza" di offerte. Non si tratterà di truffe? Ne sapete qualcosa? Grazie mille e complimenti per il sito!!!!

Risposta:
La frode sta nel fatto che questi cani, che vengono dall'estero, in realtà spesso da paesi dell'Est Europa, pagati due soldi all'origine, non hanno nessuna garanzia sanitaria, spessissimo si ammalano e muoiono e, soprattutto, sono trasportati, giovanissimi (ampiamente troppo), in situazioni igieniche assurde ed una perdita percentuale per morte è già messa in conto dall'"importatore". Spesso, essendo cani tolti troppo precocemente alla madre, sono anche malamente socializzati, possono mostrare turbe caratteriali in età adulta.
Il costo di un cane di razza allevato ha un motivo ben preciso, che non tocchiamo ora qui. Però se non si ha modo o voglia di spendere questi soldi, la soluzione ideale, e più giusta, è quella di cercare ed adottare un Siberian trovatello. Ce ne sono tantissimi e sono perfettamente educabili.
Può essere una soluzione anche in termini generali.
Nel pagare un cane una cifra bassa, purtroppo (inconsapevolmente) si alimenta un mercato che basa la sua esistenza sul "macello" dei cuccioli.
Speriamo di esserti stati utili e ti ringraziamo per i complimenti.


Domanda di Elisa di Treviso:
Ciao volevo un vostro consiglio in merito alla vita che conduce il mio siberian che amo profondamente!! lei ha un anno e mezzo vive in un mini appartamento con me (con un piccolo piccolo giardino) insieme ad altre due simpatiche pelosette!! durante la settimana io e il mio ragazzo partiamo alle 9.00 e torniamo alla sera verso le 18.30 alla mattina prima di andare al lavoro le porto fuori per un'ora e quando rientro la sera le porto fuori sempre per un'ora (alternando con qualche giro in bici), al mercoledi la porto all' "asilo" una struttura con ampi campi recentitati dove sta tutto il giorno giocando con gli altri cani che frequentano la struttura.il sabato e la domenica andiamo a passeggio parecchio e spesso in montagna o al lago tempo permettendo! la porto ogni tanto a fare sleedog durante l'inverno e facciamo tutte le settimane un corso d'aglity che vedo la diverte molto ed è molto collaborativa!!
secondo voi il fatto di vivere in appartamento la può in qualche modo "rovinare" come sento dire in giro? grazie! ciao

Risposta:
L'appartamento è l'ultimo dei problemi. Il Siberian, ma anche gli altri cani, soffrono la mancata presenza umana ed il mancato coinvolgimento. Voi state molto fuori, però i cani fanno branco tra di loro e poi ci sembra che le attività svolte nel tempo libero siano abbondanti e sufficienti. Ed il nucleo del problema è proprio questo: essere disposti ad utilizzare il tempo a disposizione per dividerlo col proprio compagno peloso. Ci dici che così è. Così va bene, non ti preoccupare!


<< precedente    successiva >>

 

 

 

 

Segnalaci!  segnala questo sito ad un amico

  | Home | Chi siamo | Cani | Team | Un ricordo | Foto | La razza | Sport | Libri | Download |
| Video | Articoli | Approfondimenti | Forum | FAQ | Cartoline | Letteratura | | Rescue | Meteo |
| Link | NewsLetter | RSS-XML | E-Mail |