SIBERIAN HUSKY
SIBERIAN HUSKY
SIBERIAN HUSKY
SIBERIAN HUSKY
Siberian Husky!
Martedì 26-9-2017
C'è 1 utente online
Ore 14:47
Azienda apistica -miele - Link esterno

Leishmaniosi: informati! - Link esterno

Siberian Husky Rescue - Link esterno


Debora Segna istruttore cinofilo - Link esterno


Canadian Inuit Dogs - Link esterno


Best browser
Mozilla Firefox 2+
Testato su
MSIE 6+ - Google Chrome 3 -
Opera 7 - Konqueror 3

Best Res. 1024 X 768

Testi, foto, layout e programmazione
by Maurizio Guiducci
Questa opera è pubblicata sotto una
Licenza creative commons - Link esterno
Licenza Creative Commons

Note sulla licenza & credits


Realizzato con open software
MySql Data Base - Link esterno    PHP linguaggio Open Source - Link esterno


Validato consorzio W3C
Valid HTML 4.01 Transitional - Link esterno  w3c css


Punto Informatico, l'evoluzione della rete - Link esterno


Note sulla privacy


Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non è pertanto un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001
 

ULTIMA MODIFICA PAGINA: 03-2-14

Frequent Asked Questions

Cerca tra le FAQ, puoi usare anche una parola chiave:


...oppure fai tu una domanda >>

Sono stati trovati 287 risultati, suddivisi in 58 pagine.

Questa è la pagina 4


<< precedente    successiva >>

Domanda di Claudia di Prato:
Ciao,
io ho 2 sorelle di Siberian Husky di 9 mesi,
una è magra e snella, mentre l'altra è più grossa, vorrei sapere quanto dovrebbero pesare a quest'età e quanto dovrebbero essere alte, così da poter fare un confronto

Risposta:
Non è semplice indicare un peso poiché diverse possono essere le strutture e l'accrescimento; magari l'accoppiamento era aperto e la cucciolata disomogenea. L'ideale in questo periodo è farsi dire dal veterinario se le cagnine stanno crescendo correttamente (e tranquillizzarsi dal punto di vista sanitario). Come altezza (da adulte, al garrese da circa 51 a quasi 56 centimetri) dovrebbero essere arrivate quasi al massimo (ancora un piccolo margine di qualche centimetro), come struttura ancora ampiamente no. Le differenze che vedi possono essere semplicemente date da strutture diverse. Poi, dopo l'anno e mezzo, i due anni, tieni in riferimento il peso dello standard che va da circa 16 a circa 22,50 chili. In un cane correttamente grasso, il peso è in relazione all'altezza ed alla diversa struttura che mai deve però essere pesante.


Domanda di Davide di Torino:
Salve a tutti. ho un husky femmina di 6 mesi e ho un problema. L'altro giorno è scappata dal recinto e ha ucciso una decina di galline del mio vicino. Specifico che quando aveva 4 mesi ne aveva uccisa ancora una. Ogni animaletto, uccellino,gallina e anche gatti per lei è una preda-giocattolo. Io ho provato a rinchiuderla nel pollaio e vedere cosa fa e all'inizio se ne stava li seduta poi con un balzo ha cercato di prendere una gallina io lo sgridata prendendola da sopra la testa e capovolgendola a pancia in su e gridando un secco NO. Ovviamente non le ho fatto male e non l'ho picchiata. L'allevatore mi aveva consigliato di usare questa pratica per farle capire che sono io il capo branco e per farle capire che è sbagliato.Ora chiedo consigli a voi per aiutarmi a far si che non commetta piu cose simili...

Risposta:
Non ti vogliamo scoraggiare ma purtroppo limitare un Siberian Husky nel suo istinto di caccia in nostra assenza può risultare spessissimo, tranne che con pochissimi soggetti, impossibile. Questo al di là del condizionamento usato. In realtà limitare il cane col rimprovero è possibile (non serve però metterlo a pancia all'aria), magari funzionerà in nostra presenza ma col cane pronto a partire non appena ci voltiamo. La soluzione migliore è evitare i contatti con animali predabili in nostra assenza. Non crediamo sia così difficile.


Domanda di Vincenzo di Noci (BA):
Salve, ho un altra domanda da porre: prendendomi un cane potrò solo tenerlo nella mia campagna e non in appartamento, quindi sarò costretto a stargli vicino poche ore durante il giorno, tranne i giorni festivi, che potrò stare con lui quasi tutta la giornata. Ad un Siberian questo nuoce ?

Risposta:
Beh, un Siberian quel che patisce non sono gli spazi limitati quanto la poca presenza umana. Se non sarai in grado, per tuoi impegni di garantirgliela, ti consigliamo di pensarci due volte prima di prenderlo. Cioè, se durante le giornate feriali la tua presenza sarà limitata al solo portargli il cibo e pulirlo, te lo sconsigliamo; il solo fine settimana ci sembra un po' poco.


Domanda di Vincenzo di Noci (BA):
Salve, ho intenzione di prendermi come animale da compagnia un Siberian Husky. Ma ho un dubbio, più che una domanda : lo terrò in campagna in un box fornito di cuccia, in estate patirà il caldo ? da noi ci si arriva a temperature di 40°.

Grazie in anticipo.

Risposta:
Il Siberian patisce il caldo non più di un qualsiasi animale rustico (Maremmano - Abruzzese, Pastore Tedesco). L'importante è che il box sia in ombra (od abbia delle parti estese in ombra) e fornito di acqua. Importantissimo, ma non per le temperature, è che il box sia anche bello grande e che la presenza umana frequente.


Domanda di Rossana di Lecco:
Ciao a tutti e grz in anticipo per l'attenzione...ho una cagnolona di nome luna di 9 anni e quest'anno per la prima volta ho avuto problemi in vacanza, mi spiego sin da piccola l'ho abituata a stare in mezzo alla gente la portavo ovunque e non ho mai avuto problemi di qualsiasi genere fino ad oggi nel senso che Luna ha sempre adorato passeggiare inb mezzo alla gente ma quest'anno dopo un'oretta di passeggiata mi si buttava per terra e mi guardava, se facevo per tornare alla macchina trotterellava e se invece la portavo dalla parte opposta si ributtava a terra di peso e non c'era verso di farla alzare. in un primo momento ho pensato alla sua eta' che forse era stanca ma ora mi sembra piu' un capriccio. cosa devo fare? se si butta a terra? ha avuto tutto' l'addestramento possibile, ascolta sempre cio' che le dico di fare. ma stavolta è stata irremovibile..:) e ci ha obbligato piu' volte a finire la passeggiata in anticipo. Grazie per avermi ascoltato e attendo una vostra risposta..un abbraccio rossana

Risposta:
Molto probabilmente è successo qualcosa, anche di minimale e quindi non rilevabile da te, che ha spaventato la cagnina. Questo sempre se escludiamo per certa una stanchezza fisica che allora andrebbe subito verificata da un veterinario (è importante!). A questo punto, la bestiola ha fissato la passeggiata e la situazione e quindi reagisce di conseguenza. Puoi provare a far fare piccole uscite ed evitare la cagnina mostri il comportamento. Quindi continuare allungando i tempi. In tutto ciò dare dei segnali di rinforzo alla bestiola (coccole ad esempio) e, soprattutto cercare di non mostrarsi in apprensione (hanno le antenne!). Se l'evento si ripresenta, ignorarlo, non agitarsi, rimanere un po' fermi (con indifferenza) e tornare indietro invitando l'animale. Facci sapere!


<< precedente    successiva >>

 

 

 

 

Segnalaci!  segnala questo sito ad un amico

  | Home | Chi siamo | Cani | Team | Un ricordo | Foto | La razza | Sport | Libri | Download |
| Video | Articoli | Approfondimenti | Forum | FAQ | Cartoline | Letteratura | | Rescue | Meteo |
| Link | NewsLetter | RSS-XML | E-Mail |