SIBERIAN HUSKY
SIBERIAN HUSKY
SIBERIAN HUSKY
SIBERIAN HUSKY
Siberian Husky!
Martedì 26-9-2017
C'è 1 utente online
Ore 14:45
Azienda apistica -miele - Link esterno

Leishmaniosi: informati! - Link esterno

Siberian Husky Rescue - Link esterno


Debora Segna istruttore cinofilo - Link esterno


Canadian Inuit Dogs - Link esterno


Best browser
Mozilla Firefox 2+
Testato su
MSIE 6+ - Google Chrome 3 -
Opera 7 - Konqueror 3

Best Res. 1024 X 768

Testi, foto, layout e programmazione
by Maurizio Guiducci
Questa opera è pubblicata sotto una
Licenza creative commons - Link esterno
Licenza Creative Commons

Note sulla licenza & credits


Realizzato con open software
MySql Data Base - Link esterno    PHP linguaggio Open Source - Link esterno


Validato consorzio W3C
Valid HTML 4.01 Transitional - Link esterno  w3c css


Punto Informatico, l'evoluzione della rete - Link esterno


Note sulla privacy


Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non è pertanto un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001
 

ULTIMA MODIFICA PAGINA: 03-2-14

Frequent Asked Questions

Cerca tra le FAQ, puoi usare anche una parola chiave:


...oppure fai tu una domanda >>

Sono stati trovati 287 risultati, suddivisi in 58 pagine.

Questa è la pagina 53


<< precedente    successiva >>

Domanda di Massimo Francucci di Monterotondo (RM):
In periodi caldi come questi, è normale la perdita del pelo. Ma qual*è il massimo aiuto che si può dare al cane sotto il profilo dell*alimentazione e medico? Un mio amico anch*esso possessore di un siberian husky mi ha consigliato il lievito di birra (4 pasticche a stomaco vuoto). Voi cosa mi consigliate?

Risposta:
In questo periodo è assolutamente normale che i nostri cani vadano in muta. Possiamo aiutarli a velocizzare il denudamento con un bel bagno caldo e pettine-cardatore-spazzola. Se proprio vogliamo coccolarli possiamo usare qualche integratore, ma con moderazione, perchè gli eccessi generalmente sortiscono, per i nostri cani, effetti peggiori dei vantaggi possibili. Tieni presente che in estate il cane tende a mangiare meno.


Domanda di Sara di Triggiano:
Ciao sono Sara ho tenuto un Husky per 3 giorni perché mia cugina non lo voleva più; all*inizio ha dato un pò fastidio ma poi si è ambientato. Poi dopo che mi ero affezionata mia cugina lo ha rivoluto indietro. Ma io.....lo volevo! Stò cercando un altro husky piccolo di 1 o 2 o massimo 3 mesi a basso prezzo. Se voi conosceste qualcuno che lo vuole vendere...etc.....mi fareste un favore.

Risposta:
Intanto chiediamo aiuto ai nostri amici che navigano su questo sito (peccato non hai lasciato l*E-Mail). Per il resto ti diamo qualche consiglio che speriamo possa aiutarti. Un cucciolo è necessario cresca con la madre ed i fratellini; perciò non cercare un piccolo di 1-2 mesi ma almeno di 2-3 mesi. Non sappiamo cosa intendi per basso prezzo ma devi considerare che i cuccioli per venire su sani hanno bisogno di cure: vaccinazioni alla madre prima e ai piccoli dopo, in misura di almeno 2 o 3 secondo l*età del cucciolo; di molte cure. Inoltre un allevamento per mantenere alta la qualità (morfologica e sanitaria) dei suoi cuccioli è costretto a controlli veterinari sui genitori, a non vendere cani non corretti...
Fatte queste premesse e capendo il tuo problema, possiamo consigliarti di cercare il tuo piccolo presso qualche famiglia che abbia avuto una cucciolata, in genere i prezzi possono essere anche bassi vista l*impazienza di cedere le *piccole pesti*. Attenzione che si tratti veramente di una cucciolata nata in casa (verificalo e pretendi di vedere i genitori). Non cercare il tuo cane in negozio e diffida da chi non ti vuole mostrare almeno la mamma dei cuccioli (potrebbero essere d*importazione ed in genere sono cani che poiché trattati male si ammalano poi gravemente). In alternativa puoi vedere se qualche allevamento serio ha qualche cucciolo che presenti piccoli difetti morfologici e sia quindi disposto a venderlo a meno. In ultimo (solo come ordine di elencazione!) puoi andare al canile municipale: il costo sarebbe zero, l*azione buona ma devi fare molta attenzione ai rischi di malattie e consigliarti (anche prima) con un veterinario.
Un caro saluto.


Domanda di Chiara di --:
Ciao a tutti, mio nonno ci ha regalato un cucciolo, però quando lo portiamo in casa ci fa sempre la pipì. Come facciamo ad insegnargli a farla nel giardino? Ciao a tutti da chiara.

Risposta:
Ciao,
non disperare ché insegnare al cane a sporcare fuori casa non è poi così
difficile! Tieni presente una regola fondamentale: le sgridate inibiscono un
atteggiamento, i premi lo rinforzano; premi o sgridate devono essere
effettuate appena il cane compie l*atto che vogliamo correggere, mai dopo. E
soprattutto essere molto coerenti e comportarsi sempre alla stessa maniera.
Procederemmo per gradi: metti in un angolo, magari dove il cane ha già
sporcato, dei giornali. Se fa la pipì sui giornali lodalo, se la fa in altri
punti della casa sgridalo perentoriamente e quindi portalo sui giornali, se
finisce di fare i suoi bisogni lodalo (pulisci bene il posto fuori i
giornali dove ha sporcato). Ricordati che i cani sporcano spesso
subito dopo aver mangiato, controllalo bene quindi dopo i pasti. Una volta
che avrà imparato a sporcare sui giornali, toglili, ed appena vedrai che lui
cercherà il posto per fare pipì, portalo fuori e appena la fa lodalo.
Dopodiché lo farai uscire ad intervalli regolari (un cucciolo ha bisogno
spesso), soprattutto dopo i pasti. Continua a lodarlo fuori casa e sgridalo
se la molla dentro. Vedrai, imparerà presto!
Un caro saluto


Domanda di Roberta di Lecco:
Buon giorno, ho un problema ho due bellissimi S.H. padre e figlio, uno di 14 anni e l*altro di 5. Ultimamente quello di 5 anni aggredisce quello più grande. Ora vorrei sapere se posso continuare a tenerli insieme o se devo dividerli. Premetto che sono cresciuti insieme e lo sono tuttora ma purtroppo ogni tanto si aggrediscono, cosa devo fare per dividerli? Ho provato con la canna dell*acqua ma non funziona. L*ultima volta si sono fatti veramente male tutti e due. Secondo Voi è solo per il cibo che litigano? Gradirei una Vostra risposta. Grazie Roby.

Risposta:
Non è una risposta semplice, quindi t*invitiamo a mandarci altre informazioni. Quasi sicuramente il più giovane sta effettuando una scalata sociale ed il più vecchio non riesce più a contenerlo; in questo caso ogni pretesto è buono. Ti consigliamo di non coccolare il perdente e di rafforzare l*equilibrio che si andrà a creare. Se non commetti errori è probabile che i due cani possano ancora convivere. Non urlare quando litigano, li ecciteresti. Cerca di anticiparli e seccamente sgridali quando si minacciano; sempre con molta calma, inserisciti tra i due e fai capire che non vuoi (sei tu il capobranco). Non sgridare direttamente uno o l*altro poiché quello non sgridato partirebbe all*attacco. Quando si prendono l*azione migliore è agire in due ed ognuno alle spalle di uno dei cani lo prenda da sotto le zampe posteriori alzandolo e portandolo indietro, di solito si staccano; quindi sgridate secche e più forti (sembrerà inumano) a quello che le stava buscando (per rafforzare l*equilibrio che va creandosi). In alternativa si può tentare con un secchio d*acqua lanciato sul muso dei contendenti (rapidità poi nel separarli). Attenzione a non mettere le mani tra le due teste!
Facci sapere


Domanda di Maura Santoboni di Roma:
Vorrei un consiglio sul nome da dare al mio cucciolo di husky.Possibilmente vorrei iniziasse con la lettera k.

Risposta:
Un nome che inizi con la K? Ci viene in mente Kolyma, un fiume del Nord Est siberiano. Ma visto che hai messo il tuo indirizzo di E-Mail perché non chiediamo anche agli amici che visitano il sito di aiutarti? Facci sapere, ciao


<< precedente    successiva >>

 

 

 

 

Segnalaci!  segnala questo sito ad un amico

  | Home | Chi siamo | Cani | Team | Un ricordo | Foto | La razza | Sport | Libri | Download |
| Video | Articoli | Approfondimenti | Forum | FAQ | Cartoline | Letteratura | | Rescue | Meteo |
| Link | NewsLetter | RSS-XML | E-Mail |