SIBERIAN HUSKY
SIBERIAN HUSKY
SIBERIAN HUSKY
SIBERIAN HUSKY
Siberian Husky!
Lunedì 25-9-2017
Ci sono 2 utenti online
Ore 06:18
Azienda apistica -miele - Link esterno

Leishmaniosi: informati! - Link esterno

Siberian Husky Rescue - Link esterno


Debora Segna istruttore cinofilo - Link esterno


Canadian Inuit Dogs - Link esterno


Best browser
Mozilla Firefox 2+
Testato su
MSIE 6+ - Google Chrome 3 -
Opera 7 - Konqueror 3

Best Res. 1024 X 768

Testi, foto, layout e programmazione
by Maurizio Guiducci
Questa opera è pubblicata sotto una
Licenza creative commons - Link esterno
Licenza Creative Commons

Note sulla licenza & credits


Realizzato con open software
MySql Data Base - Link esterno    PHP linguaggio Open Source - Link esterno


Validato consorzio W3C
Valid HTML 4.01 Transitional - Link esterno  w3c css


Punto Informatico, l'evoluzione della rete - Link esterno


Note sulla privacy


Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non è pertanto un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001
 

ULTIMA MODIFICA PAGINA: 03-2-14

Frequent Asked Questions

Cerca tra le FAQ, puoi usare anche una parola chiave:


...oppure fai tu una domanda >>

Sono stati trovati 287 risultati, suddivisi in 58 pagine.

Questa è la pagina 6


<< precedente    successiva >>

Domanda di Filippo di Cori:
Ciao... innanzi tutto complimenti per il forum ed il sito...
il mio husky di 3 mesi ,dopo la prima visita da un nuovo veterinario,ha riscontrato (secondo lui) il "monorchidismo",cioè si è sviluppato un solo testicolo,mentre nelle altre visite fatte in allevamento li aveva entrambi...
tra breve faremo una ecografia per togliere tutti i dubbi,ma volevo sapere se è vero che nel SH i testicoli possono scendere completamente anche dopo i 6 mesi? o come mi ho detto il nuovo veterinario,se non c'è adesso non ci sarà neanche dopo?
grazie

Risposta:
Intanto grazie per i complimenti! Il criptorchidismo è la mancata discesa, che avviene nella prima fase di vita, dei testicoli dall'addome allo scroto. Generalmente a tre mesi entrambi i testicoli sono già scesi. Può essere che siano "ballerini" e che pur se discesi, quando il cane è manipolato tendano a risalire nel canale inguinale. Alle volte un testicolo può tardare nella discesa e rimanere un po' ad altalena tra canale inguinale e scroto. Il primo caso si risolve sempre (in pratica i testicoli di fatto sono scesi), il secondo può risolversi (anche a più mesi d'età). Ora il fatto è: il veterinario sente il testicolo nel canale o non lo sente affatto? In questo caso è sospetto che sia rimasto in addome (e lì non c'è un gran che di speranza). Però sarebbe stranissimo sia in addome ora e che invece alla cessione fosse giù (o quantomeno nel canale). Lo aveva visitato un altro veterinario? Insomma, condensando, se il testicolo si sente nel canale ci sono speranze ancora scenda; se lo si trova in addome, il cane quasi sicuramente è criptorchide. Un'ultima cosa: un cane eventualmente criptorchide va operato per rimuovere il testicolo ritenuto (che in età adulta può andare incontro a tumori) e non va fatto accoppiare (la patologia è ereditaria). Se vuoi farci sapere altro, queste sono FAQ, scrivici una mail, ti risponderemo in privato.


Domanda di Antonio di Catania:
Ho una piccolina di Alaskan Malamute di 3 mesi non riesco a capire quanti grammi di croccantini devo darle .... la tabella che c'è nel pacco della pedigree la trovo poco comprensibile .... un aiutino ???

Risposta:
Generalmente sul pacco del mangime, ovviamente per cuccioli, c'è una tabella dove è riportato il peso che il cane avrà presumibilmente da adulto (puoi fare una media su quanto riporta lo Standard di razza) e l'età del cucciolo. Se incroci i due assi (età e peso adulto) hai il peso di una razione giornaliera (guarda che sia specificato "giornaliera"). Poi da dividere per 4 pasti.


Domanda di Susi G di Savigliano:
Possiedo un cucciolo di s.h. di 4 mesi. Premetto che due settimane fa ha avuto una gastroenterite virale che lo ha quasi ucciso ma da cui si è ripreso : il cane vive in casa ma quando lo faccio uscire in giardino ha il vizio di ingoiare un pò di tutto, dalle feci dei gatti , erba etc. Per impedirglielo siamo costretti a mettergli una museruola , ma come posso fare per farlo smettere di ingoiare tutto ciò che trova ? Grazie molte in anticipo per la vostra risposta

Risposta:
E' una caratteristica tipica dei cuccioli. Impegnalo in giochi, dagli delle cose con cui possa giocare e rosicchiare. Sgridalo quando esagera. Però non fartene un'ossessione, peggioreresti la cosa, e, soprattutto, non mettergli la museruola.


Domanda di Licina90 di Milano:
Ciao, di recente vi avevo già scritto e siete stati veramente OTTIMI nella risposta...!!!
Quindi dato che ho ancora bisogno di aiuto mi affiderò ai vostri consigli....
La mia piccola Siberian Husky ha un carattere molto dominante (detto da un comportamentista) ed è abbastanza testarda... come faccio a farle fare i bisognini al parco? lei ora si ostina a farli sul tappetino igienico che ho lasciato a terra... lo devo togliere? non so cosa fare... giù al parco ha fatto pìpì 2/3 volte e 1 volta la pupu...
...la mattina sta 4 ore da sola dopo una "gita" al parco di 40 minuti circa e al mio ritorno da lavoro ha tirato giù i cuscini del divano... distrutto la spazzatura (anche se è appesa!!!!) mangiato cose in giro... insomma un pò di dispettucci... ma lo fa solo quando è da sola a casa... quando ci siamo noi non fa niente di tutto ciò... dispetti o voglia di esplorare?
Qual'è la dieta migliore per un Husky? cosa dovrebbe e non dovrebbe mangiare? ma soprattutto quanto?

Grazie in anticipo per le risposte... =)

Risposta:
Togli il tappetino ed osservala attentamente. Appena si appresta a fare i suoi bisogni, portala fuori e quando li fa lodala a dismisura e premiala. Se inizia a farli senza tappetino, sgridala decisamente e portala fuori. Al solito grandi feste ai bisogni. Studia anche le uscite a ridosso dei pasti (è il momento propizio per i bisogni).
I danni sono noia unita ad una grande energia da sfogare. Falla lavorare quanto più puoi per scaricarla. Condividi i tuoi momenti con lei ed impegnala in attività fisiche. Cerca di lasciarla sola poco. Metti a sua disposizione dei giochi che saranno solo suoi e sgridala quando tocca oggetti che non vuoi tocchi (ma sempre coerentemente! Se si sgrida una volta, si sgrida sempre). Durante le tue uscite se possibile confinala in spazi limitati dove possa combinare pochi danni. E' un atteggiamento che col crescere comunque sfuma molto.
Per la dieta rivolgiti con fiducia dal tuo veterinario. Le scelte sono tra pappa preparata in casa (con carne, pasta o riso, verdura e frutta, olio ed eventuali integratori) oppure mangimi industriali (sempre eventualmente scegliere una buona marca). Per la quantità dipende dal peso e dall'età del cane, nonché dall'attività svolta. Per i mangimi industriali le tabelle delle confezioni sono un buon punto di partenza. Comunque anche qui il tuo veterinario può esserti di ottimo aiuto. L'animale non deve essere ne' magro ne' avere troppo tessuto adiposo (non deve rollare quando cammina; le ossa - costole, creste iliache - devono essere palpabili ma non evidenti). Il quante volte dipende dall'età. Un cucciolo mangia almeno tre volte il giorno. Un giovane ed un adulto due. Sconsigliato il pasto singolo. Evitare l'eccesso di amidi (poco digeribili dal Siberian) e scegliere prodotti di buona qualità (sia per il casalingo che per l'industriale). Evitare bocconcini fuori pasto, men che meno dalla nostra tavola, e limitarli ai soli premi. Non dar da mangiare il nostro cibo.
Un saluto.


Domanda di Licina90 di Milano:
Ciao, ho preso da poco una piccola di siberian husky in un negozio di cuccioli (me l'ha regalata il mio ragazzo) e penso che il tizio che me l'ha venduta sia uno poco affidabile... la mia Yuki dicono sia nata il 20 novembre 2010 e pesa già 7,8 kg... non è troppo? io in casa avevo già un cocker fulvo di due anni (è grossa praticamente quanto lui) e non vanno d'accordissimo... nel senso che lei ama giocare e lui un pò meno... quando torno a casa dal lavoro fa grandi feste piangendo e ululando... cosa fare per placarla?? 2 settimane fa ho dovuto fare una sverminazione xke la mattina che l'ho portata dal veterinario aveva vomitato 2 vermi... lunghi e tondi... vivi, il veterinario mi ha detto che probabilmente non era stata sverminata prima dato k sul libretto non comparivano sverminazione, ma all'andare dal negoziante mi sn sentita dire k era stata sverminata, a questo punto mi kiedo, è possibile k il cane vomiti vermi vivi (ad uno stadio ADULTO) pur essendo sverminata?
Caratterialmente è esagitata... col crescere si calmerà un pochino? quali se no le soluzioni (avevo sentito parlare di feromoni)? xke vivendo in un condominio lei ogni tanto ulula e da fastidio... insomma le mie domande principali sono... ha realmente l'età che hanno dichiarato? cosa si può fare per calmarla se necessario? le vaccinazioni funzionano se il cane ha i vermi ? (in passato ne ha fatta una e i vermi li aveva fino a poco fa) (il 19 ho un richiamo di vaccinazione e il 23 il richiamo della sverminazione)

Grazie mille in anticipo per le risposte =)

Risposta:
Il peso può essere in linea con un cane di tre mesi.
Per il carattere, lascia stare gli artifizi chimici, con pazienza dedica quanto più tempo puoi alla tua bestiola, in particolare impegnala in attività che sfoghino la sua energia. Quando rientri non la festeggiare particolarmente. Devi comportarti come se non te ne fossi mai andata. Non cedere ai suoi ricatti "ululatori".
I vermi tondi (ascaridi) sono molto frequenti nei cuccioli. Spesso a causa di una non adeguata sverminazione della madre. L'antielmintico va dato più volte secondo protocolli dettati dal veterinario. Così come pure va dato alla madre prima della monta, prima del parto e durante la lattazione. Non è nulla di serio. I vaccini andrebbero fatti a situazione sanitaria del cane buona. Però non è nel tuo caso un grosso problema. Riferisciti comunque con fiducia al veterinario.
Un'ultima cosa, e non è un appunto a te ma un'informativa per altri che dovessero leggere: il negozio di animali è il posto meno indicato per prendere un cucciolo. Oltre i possibili rischi sanitari e l'acquisto al buio, il negoziante difficilmente vi seguirà nelle fasi successive, importantissime, dopo che il cucciolo è venuto a vivere da voi.
Sperando di esserti stati d'aiuto, ci scusiamo per il ritardo nella risposta.


<< precedente    successiva >>

 

 

 

 

Segnalaci!  segnala questo sito ad un amico

  | Home | Chi siamo | Cani | Team | Un ricordo | Foto | La razza | Sport | Libri | Download |
| Video | Articoli | Approfondimenti | Forum | FAQ | Cartoline | Letteratura | | Rescue | Meteo |
| Link | NewsLetter | RSS-XML | E-Mail |