telefono  - 3396104662   -   @E-MAIL

siberian_husky_13.jpg

... sei qui:

Preparare un fuoco

di Jack London

 Preparare un fuoco - Jack london

Un grande cane lo seguiva a passo svelto: era un husky nativo, il vero cane lupo dal manto grigio che non mostrava differenze apparenti o caratteriali rispetto al fratello lupo selvatico. L'animale risentiva del freddo tremendo: sapeva che non era il momento giusto per viaggiare, il suo istinto lo metteva in guardia di fronte a una verità che i ragionamenti dell'uomo continuavano a ignorare.

In realtà, non faceva semplicemente più freddo di quarantacinque gradi sotto zero: la temperatura era scesa oltre i cinquanta, sessanta sotto zero. C'erano settantacinque gradi sotto zero. E dato che il punto di congelamento è a trentadue gradi Fahrenheit, significava dover affrontare centosette gradi di ghiaccio. Il cane non sapeva nulla di termometri e nel suo cervello probabilmente non esisteva una percezione acuta della condizione di freddo estremo, come quella che abitava nel cervello dell'uomo. Ma dalla sua la bestia aveva l'istinto e l'istinto trasmetteva al cane una sensazione vaga, ma sinistra, che lo sottometteva, facendolo trottare furtivo alle calcagna dell'uomo. Era la stessa sensazione che lo metteva in guardia ogni volta che l'uomo azzardava il minimo gesto fuori dall'ordinario: qualsiasi cosa che lo inducesse a pensare che quell'uomo fosse in procinto di preparare un campo, cercare riparo e accendere un fuoco. Il cane aveva imparato cos'era il fuoco e adesso quel fuoco lo voleva: o avrebbe almeno voluto scavarsi un buco nella neve e raggomitolarsi lontano da quell'aria per non disperdere ulteriore calore.

...condividi!

Oggi vi proponiamo...

  • Problemi di salute nel Siberian - da un vecchio lavoro d'oltreoceano

    Nel 2006 la Siberian Husky Health Foundation effettuò e pubblicò un lavoro statistico sulla situazione di salute dei Siberian Husky negli Stati Uniti attraverso l'utilizzo di questionari. Il numero utilizzato poi per l'elaborazione sarà di 481 campioni. Un numero discreto anche se assolutamente non elevato. Indagine un po' datata, e riguardante l'altra parte dell'oceano, ma estremamente interessante.

    Leggi tutto...

Blog & News...

Femmina e cucciolo

Intanto diciamo che la zia a cui ci riferiamo non è quel vezzeggiativo con cui qualcuno si autoappella chiamando il suo cane (bello di zia, come anche bello della tua mamma) che al cane poi non fa tan...

La tana del lupo

Agata nella tana

Succede che Agata, cagnolina in attesa di cuccioli, inizia a scomparire durante le uscite nel grosso recinto dove i cani vengono fatti sgambare. Tarda, al richiamo per rientrare nei box per il pasto. ...

Estate 2021: ecco i cuccioli!

Cuccioli al 15° giorno di vita

Annunciamo la nascita delle cucciolate di PiccoloLupo (Zoe) e Agatha della Farha (Agata).

Castrazione e comportamento

Specchio di Venere, scudo di Marte.

E' bello osservare, nelle dinamiche di un branco, il comportamento di soggetti castrati (per motivi vari, generalmente per noi di salute) durante la fase dei calori (che ovviamente avvengono sincroni)...

Maggio 2019, sono nati i cuccioli!

Cuccioli Zoe X Ray

Annunciamo la nascita di sei cuccioli, tre maschi e tre femmine, avvenuta il 22 maggio.  

Accoppiamento Blanca - Ray

Annunciamo l'avvenuto accoppiamento tra Ray (Ever So Clever Star In Nordica), riproduttore selezionato da noi in stazione di monta, e Blanca (Oh Cum Ga Che Tierra y Libertad). La nascita dei cuccioli...

altre news...

 

 

 Per avere informazioni, fissare un appuntamento e venirci a visitare ecco i contatti:

tel. 3396104662   whatsapp whatsapp

@E-MAIL