telefono  - 3396104662   -   @E-MAIL

siberian_husky_07.jpg

... sei qui:

Quello che giunse d'estate

di Rafael Alberti
Da "Il mattatore"

Rafael Alberti - Il mattatore

Sta sopra le foglie dell'autunno. / Nel vento notturno che le spazza. / In mezzo alla rugiada solitaria. / Nel raggiante pulviscolo di brina. / Nel ligustro verde della siepe. / Nelle nascoste fragole silvestri. / Sotto lo scudo aperto delle dalie. / Sulla stella del gelsomino caduto. / Nel sangue allegro degli anemoni. / Nelle ardenti rose sfogliate. / Ai piedi del coronato melograno.

/ Nelle braccia azzurre dei cedri. / Nel nero profilo dei cipressi. / Nel brivido d'argento dei pioppi. / Sotto la marea delle mimose. / Nel respiro delle zagare. / Nel capezzolo d'oro dei limoni. / Fisso nella luna di primavera. / Tra i duri cardi dell'estate. / Tra gli improvvisi tuoni dell'estate. / Nelle bruciate notti dell'estate. / Nella sete dell'estate. / Perché giunse d'estate. / Non conosceva il bosco. / Neppure il bosco conosceva lui. / Si, ci hai fatto paura. / C'intimorisce la tua improvvisa presenza. / Da dove vieni e perché in questa casa? / Guardavi serio e nulla rispondevi. / Sedette sulla soglia come un mendicante. / E dopo varie notti: / -Puoi entrare. Mi sembri, / nonostante la tua aria severa, un buon ragazzo. / Hai qui il tuo focolare. Un piatto pieno / ci sarà per te sempre in questa casa. / Ma tu sorridesti d'un tratto e te ne andasti / sotto le casuarine, coi bambini. / Di quando in quando scomparivi, / ed eran lunghe le notti ad aspettarti. / Dov'eri stato? Non lo hai detto mai, / né la ragione delle tue ferite / e quell'orecchia quasi lacerata / o quella coltellata sopra l'inguine. / Però eri forte, duro ed ostinato. / Era la gioventù che in te bruciava. / Ti era uguale dormire su una stuoia / o sul livido fango del sentiero. / Per mesi interi rimanevi solo. / La solitudine, invece che rattristarti, / ti colmò di un'allegra valentia. / Tutto il bosco ti amò. Innamorate / non dormivan per te in tutto il bosco, / agile amante biondo sempre ardente. / Così tornò l'autunno. E una notte / di alberi spogliati, di cielo / deserto dalle stelle e dalla luna, / mentre in amore vagavi nella nebbia, / d'un tratto, una palla / attraversò il tuo cuore sulle foglie. / E per la prima volta / fu il tuo latrato prolungato e triste. / Dove sarai, Alano, buon amico? / Solo, adesso, nel buio / -fissi in me i tuoi occhi vigilanti, / stretta la bocca dai canini attenti-, / ti domando e ti chiamo col tuo nome, / Il nome della tua nobile stirpe. / Dove sei ora , Alano? / Giaci sotto le foglie dell'autunno. / In quei giardini che tu costudivi. / Nel pianto furioso dei bambini. / Nel cuore verde dei boschi, / perché tu sei ora l'anima del bosco, e sempre / il bosco parlerà di te, / quando la brezza / agiti nei suoi rami il tuo ricordo. Boschi di Castelar Autunno, 1961

...condividi!

Oggi vi proponiamo...

  • Il morso di vipera

    Cogliamo l'occasione di una recente disavventura, fortunatamente ben risolta, per parlare del morso di vipera. Iniziamo col dire che le vipere non hanno la minima intenzione di mordere il cane o noi, sono animali schivi, e, per così dire, non rientriamo nel loro "target". Sono predatori di piccoli mammiferi, come i topi, e rettili. Questi serpenti sono attivi durante i periodi caldi, diventano inattivi a temperature basse. Hanno un importante ruolo nell'ecosistema e pertanto vanno rispettati. Insomma, il morso lo possiamo considerare un accidente.

    Leggi tutto...

Blog & News...

Cucciolata prevista per giugno 2018

Annunciamo l'avvenuto accoppiamento tra Anouk (OhCumGaChe Al di Là di Qualcosa), di proprietà della signora Antonella Luconi, e Zoe (Piccolo Lupo). La nascita dei cuccioli è prevista per la metà di g...

La piometra nel cane

Logo veterianaria
Foto by pixabay.com CC0

La piometra è una patologia tanto subdola nei sintomi quanto pericolosa per le cagne. Cerchiamo di scrivere due righe molto schematiche, non dilungandoci in spiegazioni, sperando possano essere utili ...

Lupo: problematiche attuali

Si parla molto ultimamente di lupo, di rischi per l'allevamento da reddito e, addirittura, per l'uomo, sull'onda dell'aumentata presenza di questo selvatico. Molte le chiacchiere, molte le cavalcate p...

Solo qualche considerazione, tra il serio e il meno serio, sul movimento del Siberian Husky, magari in traino sulla neve, magari pensando anche al single track. Soprattutto un pour parler ma partendo ...

La gravidanza nel cane dura, calcolando dalla monta, circa 63 giorni; un valore più preciso, 57 giorni +/- 1, può calcolarsi dall'inizio del diestro (primo giorno di non ricettività) ma non è poi così...

La paura dei botti di Capodanno

Fuochi d'artificio
Foto by pixabay.com CC0

La fine dell'anno si avvicina e, per molti proprietari, l'incubo dei botti di Capodanno. Generalmente non ci pensiamo poiché il problema non ci si è mai presentato. Da noi i cani, oltretutto in branco...

altre news...

 

 

 Per avere informazioni, fissare un appuntamento e venirci a visitare ecco i contatti:

tel. 3396104662

@E-MAIL