SIBERIAN HUSKY
SIBERIAN HUSKY
SIBERIAN HUSKY
SIBERIAN HUSKY
Siberian Husky!
Martedì 26-9-2017
Ci sono 2 utenti online
Ore 14:43
Azienda apistica -miele - Link esterno

Leishmaniosi: informati! - Link esterno

Siberian Husky Rescue - Link esterno


Debora Segna istruttore cinofilo - Link esterno


Canadian Inuit Dogs - Link esterno


Best browser
Mozilla Firefox 2+
Testato su
MSIE 6+ - Google Chrome 3 -
Opera 7 - Konqueror 3

Best Res. 1024 X 768

Testi, foto, layout e programmazione
by Maurizio Guiducci
Questa opera è pubblicata sotto una
Licenza creative commons - Link esterno
Licenza Creative Commons

Note sulla licenza & credits


Realizzato con open software
MySql Data Base - Link esterno    PHP linguaggio Open Source - Link esterno


Validato consorzio W3C
Valid HTML 4.01 Transitional - Link esterno  w3c css


Punto Informatico, l'evoluzione della rete - Link esterno


Note sulla privacy


Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non è pertanto un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001
 

ULTIMA MODIFICA PAGINA: 03-2-14

Frequent Asked Questions

Cerca tra le FAQ, puoi usare anche una parola chiave:


...oppure fai tu una domanda >>

Sono stati trovati 287 risultati, suddivisi in 58 pagine.

Questa è la pagina 10


<< precedente    successiva >>

Domanda di Shyra di Milano:
Ciao mi piacerebbe prendere un cucciolo di husky siberiano..vorrei chiedere un informazione nel caso prendessi una femmina devo farla accoppiare per forza oppure no?

Risposta:
Assolutamente i cani NON hanno necessità di accoppiarsi. Sono nostre proiezioni (spesso maschili) ed il selvatico (lupo) non si accoppia in tutti i suoi esemplari.
Da sfatare, assolutamente, è anche la diceria, e purtroppo tocca sentirla anche da qualche "illustre" veterinario - una laurea non si nega a nessuno - che qualora ci fosse gravidanza isterica (correttamente pseudogravidanza per altro fenomeno parafisiologico) sia necessario per evitarla far accoppiare la cagna.
Quindi tranquillo, la tua cagnolina non avrà necessità di riprodursi.


Domanda di Shyra di Milano:
Ciao mi piacerebbe molto prendere un cucciolo di siberian husky...e farlo crescere con un cucciolo di gatto..è possibile farli crescere insieme o possono esserci problemi legati al fatto che sono due razze animali completamente differenti?attendo risposta grazie

Risposta:
Se il cane viene messo a contatto col gatto fin da cucciolo non ci saranno problemi. Considererà quel gatto parte del suo branco. Attenzione, gli altri gatti resteranno per lui prede!
Se i due animali sono entrambi cuccioli, tanto meglio, non dovremo star attenti a che il gatto adulto, i primi giorni, possa reagire alla presenza del giovane cane.


Domanda di Federico di Como:
Ciao, volevo sapere se avevate delle info sul calendario di gare su terra (carrello e Mtb) per l'anno 2009/2010 o eventualmente dove reperirle grazie

Risposta:
Puoi vedere sui siti delle associazioni sportive

http://www.fimss.com/ (calendario provvisorio 2009/2010 già in linea)
http://www.antartica.it/ (ma forse il dominio non è stato rinnovato)
http://www.sleddogcis.com/

A breve ridonderemo il calendario anche sul nostro sito.


Domanda di Ulv di Lecce:
Vorrei sapere se è vero il fatto che gli Husky sono così docili e amichevoli tanto da essere facili da rubare. Ho sentito che c'è gente che ha cani da guardia anche per gli Husky...
Grazie e buona giornata

Risposta:
Il Siberian è amico di tutti gli uomini, tanto da essere assolutamente non in grado di fare la guardia. Il suo carattere è amichevole e dipende anche dalla sua storia; di fatto erano i cani del popolo e non di un singolo umano.
Quindi è ovvio che se, estraneo, mi avvicino ad un Siberian, lo prendo e lo porto via, quello verrà fiduciosamente con me. Con ciò non nega l'affetto verso il suo proprietario. Siamo noi ad essere abituati al possesso ed a leggere male certe reazioni.

Ma tanto quelli che possono essere bastardi per scelta, sono solo gli umani...


Domanda di Walter di Cosenza:
Salve,
inizio col complimentarmi VIVAMENTE del Vostro sito,dei Vostri cani ma sopratutto delle informazioni utili,dettagliate e risolutive che fornite a tutti coloro che fanno una domanda!

Storia: fin da piccolo ho sempre desiderato avere un husky ma non ne ho mai avuto la disponibilità sia per ragioni "di vicinanza condominiale" che per ragioni "di prezzo" per le cure relative che gli avrei dovuto dare al cane.
Adesso ho raggiunto l'indipendenza,anche economica,per poter allevare un cucciolo di husky e infatti mi muoverò per cercare un'allevatore valido per questo motivo.

Situazione: sto per andare a vivere in un appartamento con una mia amica ( la grandezza dell'appartamento ovviamente sarà scelta calcolando anche la presenza del cane ).
Io personalmente lavoro per 5/6 ore al giorno ( 9:00 -> 14:00 )..per il resto della giornata sarò libero.

Consapevolezze: prima di prendere il cucciolo VOGLIO ASSOLUTAMENTE sapere tutto,ma dico tutto ciò che c'è bisogno di sapere sull'husky e internet ( ma sopratutto voi ) mi sta dando una gran mano.Avevo deciso di leggermi tutte le FAQ ma essendo troppe lo farò con un pò più di lentezza :-) ...intanto chiederò ciò che mi urge e che ritengo fondamentale chiedere per primo.

Domanda: data la mia assenza delle ore sopra illustrate,pensate che sia un problema per il futuro cucciolo,anche se ci sarà cmq la mia coinquilina in casa...? E sopratutto ( dato che è il bisogno primario di ogni essere vivente ),qual'è alimentazione ideale per un husky? Quante volte al giorno?

Domanda di riserva: ho letto che bisogna prenderlo dai 3 mesi di vita e cosi farò...quindi la domanda è,posso dargli il latte a quell'età o può già mangiare? ( mi ricollego alla domanda di cui sopra )

...scusate se mi sono dilungato così tanto ma il "sapere serve per prevenire ancor prima di dover nel caso curare" :-) ..sono sicuro che saprete rispondere alla mia domanda.Grazie! :-)

Risposta:
La presenza umana per il Siberian è molto importante. Ancor più che per la maggioranza delle altre razze. Potremmo affermare che sia la cosa cui prestare maggior attenzione. Se una persona è (quasi) sempre presente con lui, va benissimo. Altrimenti, se le ore di assenza non sono eccessive (un lavoro di otto ore, senza altri in casa, sarebbe un grosso limite), abituando il cane (all'inizio è consigliabile far combaciare l'arrivo del nuovo compagno con delle ferie) e utilizzando gran parte del tempo a disposizione per lui (ma bisogna esserne sicuri), si può ovviare.
Comunque da quello che ci racconti non dovrebbero esserci problemi visto che in casa sarete in due... poi qualche ora da solo ci può anche stare.

A tre mesi il cucciolo è pienamente svezzato. Mangia normalmente sia i mangimi industriali che quelli preparati in casa. Ovviamente si avrà l'accortezza di prendere prodotti (od integrare l'alimentazione casalinga) adatti ad un cucciolo in accrescimento.
Un cucciolo mangia tre/quattro volte il giorno.
Il latte lo lasceremmo perdere. Comunque poi ti riferirai al veterinario che seguirà il cucciolo.

Speriamo di essere stati esaurienti e ci scusiamo per il ritardo nella risposta.


<< precedente    successiva >>

 

 

 

 

Segnalaci!  segnala questo sito ad un amico

  | Home | Chi siamo | Cani | Team | Un ricordo | Foto | La razza | Sport | Libri | Download |
| Video | Articoli | Approfondimenti | Forum | FAQ | Cartoline | Letteratura | | Rescue | Meteo |
| Link | NewsLetter | RSS-XML | E-Mail |