SIBERIAN HUSKY
SIBERIAN HUSKY
SIBERIAN HUSKY
SIBERIAN HUSKY
Siberian Husky!
Lunedì 25-9-2017
Ci sono 3 utenti online
Ore 06:27
Azienda apistica -miele - Link esterno

Leishmaniosi: informati! - Link esterno

Siberian Husky Rescue - Link esterno


Debora Segna istruttore cinofilo - Link esterno


Canadian Inuit Dogs - Link esterno


Best browser
Mozilla Firefox 2+
Testato su
MSIE 6+ - Google Chrome 3 -
Opera 7 - Konqueror 3

Best Res. 1024 X 768

Testi, foto, layout e programmazione
by Maurizio Guiducci
Questa opera è pubblicata sotto una
Licenza creative commons - Link esterno
Licenza Creative Commons

Note sulla licenza & credits


Realizzato con open software
MySql Data Base - Link esterno    PHP linguaggio Open Source - Link esterno


Validato consorzio W3C
Valid HTML 4.01 Transitional - Link esterno  w3c css


Punto Informatico, l'evoluzione della rete - Link esterno


Note sulla privacy


Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non è pertanto un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001
 

ULTIMA MODIFICA PAGINA: 03-2-14

Frequent Asked Questions

Cerca tra le FAQ, puoi usare anche una parola chiave:


...oppure fai tu una domanda >>

Sono stati trovati 287 risultati, suddivisi in 58 pagine.

Questa è la pagina 20


<< precedente    successiva >>

Domanda di Luigi91 di Crotone:
Siete fantastici!!!!!!!!!ho un s.h. di 1 mese cosa posso dargli da mangiare????grazie per i vostri consigli!!!!

Risposta:
Grazie del tuo complimento. Come mai il tuo cucciolo non è ancora con madre e fratelli? E' un po' troppo piccolino per trovarsi già fuori dalla cucciolata. I cuccioli non andrebbero ceduti prima dei due mesi. Normalmente i piccoli intorno alle due settimane di vita (periodo in cui aprono gli occhi) iniziano a cercare di "rubare" il cibo dalla ciotola della madre. In quel momento è il caso di presentare cibo morbido, noi usiamo crocchette bagnate con latte, entrambi per cuccioli, fino ad ottenerne una pappa molto liquida. I passaggi successivi sono ridurre l'umidità fino a fornire crocchette asciutte ma questa fase graduale dura almeno un altro mese. Chiedi cosa mangiava alla persona da cui lo hai avuto, non possiamo aiutarti di più perché non sappiamo nulla di preciso. Fra l'altro se devi cambiare cibo (a parte il discorso della consistenza) fallo in maniera graduale non impiegando meno di una settimana. Chiedi consiglio ad un medico veterinario.
Un saluto


Domanda di Leo di Bitonto:
Salve,vorrei chiedere ma a quanti mesi si dovrebbe prendere un cucciolo di husky? Prenderlo a 12 mesi è già troppo? grazie

Risposta:
Iniziamo col dire dell'età minima. Mai, ma proprio MAI, sotto i due mesi. Chi vende un cane sotto questa età od è un incompetente o un disonesto. Non abbiamo paura ad affermarlo. Il cucciolo deve socializzare correttamente con madre e fratelli, possibilmente con altri adulti e impostare le vaccinazioni di base (che andranno continuate sotto la guida medico veterinaria).
Dopo di ché caratteristica di questi cani è l'estrema adattabilità al cambio di situazione. A differenza di altre razze possono cambiare senza traumi proprietario anche da adulti. Quindi un cane di un anno si può tranquillamente prendere. Avendo cura di conoscere bene come sia stato tenuto fino a quel momento e le sue abitudini nonché il suo stato sanitario. Solo un po' di pazienza iniziale ma non che questa non serva poi anche con i cuccioletti.


Domanda di Francesca di Torino:
Salve, vi scrivo per chiedervi un consiglio,io ho un siberian husky di 4 anni in bella forma, ultimamente stiamo notando che la sua coda si sta indebolendo, ha poco pelo. secondo voi è un problema di vermi o di alimentazione?

Risposta:
Cosa intendi per "indebolendo"? Semplicemente perdere pelo? In caso di perdite di pelo in aree delimitate (non la normale muta quindi), soprattutto se accompagnate da pruriti ed arrossamenti, è bene sempre verificare non ci siano patologie specifiche portando il cane ad una visita veterinaria. Un'anomalia di pelo può essere sintomo di molte cose, quindi a distanza, per di più non essendo veterinari, l'unica cosa che ti consigliamo è di far vedere il cane da un professionista.


Domanda di Ely di Pavia:
Salve,
possiedo un SH maschio di 2 anni.
Il cane è arrivato a casa nostra quando aveva 9 mesi.
Il problema sta nel fatto che molto probabilmente il cane è stato alimentato curato in maniera scorretta dai vecchi proprietari.
Pur essendo nelle misure previste dallo standard è piuttosto piccolo per essere un maschio, quando lo abbiamo portato a casa presentava parassiti intestinali.
Ora non sembra neanche il cane di un anno fa, ha cambiato aspetto, il pelo è bello lucido, non è cresciuto molto di statura ma è in salute, l'unico problema rimasto è il fatto di non riuscire a fargli prendere peso (ora è circa 20/21kg) come aspetto si presenta molto magro con le costole in vista.
lo alimento con circa 300/350 gr di crocchette al giorno e un paio di volte alla settimana 350gr di carne di manzo con pane oppure con 50gr di crocchette
Inoltre tutti i giorni (è un vizietto che ho dato a tutti i miei cani :-) ) un panino secco.
Il cane ha sempre molto appetito e mangia molto.
Dopo un check up il Vet. non ha trovato problemi mi ha prescritto una cura di carnitina che però non è servita a molto, premetto che ho anche usato vari integratori energetici per la crescita ed il recupero senza risultati apprezzabili.
Il cane è molto attivo, ha spazio per muoversi ed inoltre (ora no per via delle alte temperature) pratica jogging con mio marito paio di volte alla settimana per 8/10km circa.
Vi chiedo, cosa altro posso dargli per cercare di fargli prendere un po' di peso?
Un cane di 2 anni puo' ancora svilupparsi fisicamente, non intendo nella statura ma piuttosto nella conformazione toracica e nell'aspetto generale, in modo da risultare più completo?
Inoltre, le crocchette, secondo voi è meglio aspettare che assorbano l'acqua o il brodo prima di darle al cane oppure si possono dare praticamente secche con il liquido appena versato?
Grazie e scusate il "papiro"!!!
Saluti

Risposta:
E' possibile che una cattiva alimentazione, ancor più una parassitosi intestinale non trattata e continua nel tempo, abbia dato dei ritardi di sviluppo. Che tipo di parassiti sono stati trovati? Tieni comunque presente che il Siberian non è un cane di grossa taglia ed è possibile anche vedere degli individui costituzionalmente piccoli. In passato sono stati "prodotti" animali troppo grossi e forse ci abbiamo fatto l'abitudine. La magrezza però non va bene. Il cane digerisce correttamente? Le su feci sono ben composte? Sono stati ripetuti gli esami parassitologici? Potrebbero esserci dei problemi di assorbimento ma questo deve valutarlo il tuo veterinario. Si possono usare mangimi un po' più grassi o proteici (od aggiungerne), però bisogna fare (molta) attenzione a non creare poi altri problemi ed anche per questo il consiglio del tuo veterinario è assolutamente prioritario. In ogni caso prima sono da escludere tassativamente problematiche legate all'assorbimento intestinale, ad intolleranze alimentari, a parassitosi (magari anche ripetendo gli esami se negativi).
Così a distanza non è facile consigliare. Potrebbe essere un animale costituzionalmente gracile (ma non si dovrebbero "veder le costole"). Oppure aver subito un severo (ma veramente severo) deficit durante la crescita da aver pregiudicato un corretto sviluppo delle masse muscolari (però poi un po' di pannicolo adiposo sottocutaneo dovrebbe comunque metterlo). Insomma, stiamo facendo solo molte chiacchiere, scusaci. Il fatto è che bisogna capire perché il cane pur se ben alimentato ed apparentemente in buona salute non riesca a prender peso in maniera così netta.
Per il reso, se il cane lo tollera, il panino va bene, magari dagli una tostata al forno. Per giocarci è molto meglio di un osso (che può essere pericoloso) od anche di quelli finti di pelle di bufala (che possono dare comunque dei problemi).
Un Siberian Husky, dipende anche dalla linea e dal soggetto, tende ad esaurire il suo sviluppo intorno i due anni. L'altezza è abbastanza definita alla fine del primo, la struttura cresce ancora parecchio fino ad avere un cane maturo. Lavoro fisico e buona alimentazione possono poi ancora incrementare la massa muscolare; quantomeno come tono.
Le crocchette si possono dare da secche a completamente imbibite di liquido. Dipende dall'abitudine del tuo cane. Se devi scegliere, scegli la soluzione che lo obbliga a mangiare con maggior calma (se ci riesci!). Facci sapere.


Domanda di Marco di Milano:
Mi hanno detto di dargli la trippa ma e da 4 giorni che non fa le feci cosa devo fare? se non gli do più le crocchette posso dargli solo carne ?
Ha 2 anni e pesa 26 kg

Risposta:
La trippa si può dare ma è un alimento povero. Quindi se non dai crocchette, è bene usare anche della carne (sbollentata va bene).
Però il "pastone" deve anche contenere delle fibre (verdura e frutta) ed in misura non eccessiva dei carboidrati (pasta e riso). L'olio deve essere aggiunto in misura della magrezza della carne. Possono essere necessari, soprattutto in animali giovani, degli integratori alimentari (soprattutto minerali) e qui il consiglio del veterinario è d'obbligo.
Nel nostro forum puoi trovare delle discussioni in merito all'alimentazione.
In ogni caso, quando fenomeni anomali si notano nel nostro cane, è bene recarsi dal proprio veterinario per escludere problemi legati a malattie.


<< precedente    successiva >>

 

 

 

 

Segnalaci!  segnala questo sito ad un amico

  | Home | Chi siamo | Cani | Team | Un ricordo | Foto | La razza | Sport | Libri | Download |
| Video | Articoli | Approfondimenti | Forum | FAQ | Cartoline | Letteratura | | Rescue | Meteo |
| Link | NewsLetter | RSS-XML | E-Mail |