telefono  - 3396104662   -   @E-MAIL

siberian_husky_12.jpg

... sei qui:

News & Blog

Lupo - linguaggi: la coda

Ancora alcuni disegni tratti dal "vecchio" libro "Dalla parte del lupo" del biologo prof. Luigi Boitani.
Immagini relative sempre al selvatico. Nel linguaggio del corpo la coda riveste un ruolo molto importante.
Vorremmo solo sottolineare due cose: generalmente in linguaggio tecnico si parla di aggressività e paura, che poi sono facce della stessa medaglia e dal cui equilibrio deriva la risposta del soggetto.

Per evitare fraintendimenti, sempre possibili, chiamiamola "sicurezza" e "minor sicurezza" (e può essere nel confronto tra individui, in rapporto al territorio...). Così come dovremo poi chiarire meglio il concetto, alle volte non molto chiaro e sempre più frainteso, di dominanza, che ha diretta relazione, nei comportamenti sociali, ai livelli di "sicurezza".
Teniamo anche presente che il cane, pur essendo una popolazione domesticata di lupo, ha delle varianti notevoli (di razza ad esempio). Il cane, inoltre, nel rapporto coll'uomo, mantiene molte caratteristiche del cucciolo (ed anche le mantiene in generale il che diviene vantaggio per l'apprendimento), comportandosi più come un animale giovane nei confronti dell'adulto di rango superiore, piuttosto che come individuo adulto più basso di rango. Di fatto si tratta di quella che è definita una neotenia comportamentale.

Lupi - linguaggi: portamento della coda

Da sinistra a destra portamenti della coda che passano da una situazione di "maggior sicurezza" ad una sempre minore. La prima della seconda fila è di riposo. L'ultima può essere definita, anche volgarmente, di paura. Il primo lupo ha il classico atteggiamento di confronto/intimidazione.
Spostandoci in direzione di una "minor sicurezza" è una sorta di "mi faccio più piccolo".
Nel confronto/intimidazione, tutto il linguaggio del corpo è invece teso a dimostrare una "maggior imponenza".

Commentate quest'articolo sul forum!

...condividi!

 

 

 Per avere informazioni, fissare un appuntamento e venirci a visitare ecco i contatti:

tel. 3396104662

@E-MAIL