telefono  - 3396104662   -   @E-MAIL

siberian_husky_10.jpg

... sei qui:

Come imbragarlo

Abbiamo il nostro compagno peloso, l'imbrago nuovo di fabbrica; ed ora? Qualche consiglio utile su di un argomento banale che, la prima volta, banale non è...

Per prima cosa per lavorare col nostro Siberian, anche semplicemente nel dogtrekking, prendiamo imbraghi adatti, quelli per lo sleddog, e non le pettorine che troviamo nel negozio di animali sotto casa. Anzi, le pettorine le sconsigleremmo proprio per il lavoro. Sono inadatte (non abbastanza robuste e, soprattutto, non in grado di far lavorare correttamente il cane). Per la passeggiata esistono varie scuole di pensiero. Ad esperienza personale abbiamo visto che sia le pettorine sia il collare sono validi. Personalmente, preferiamo il collare.

Schema imbragatura da sleddog

Questo disegno schematico rappresenta un'imbragatura da sleddog vista da sopra e schiacciata. Gli spazi ai lati del collo sono per le zampe. La linea di traino va assicurata all'asola.

Mettendoci a cavallo del cane, tenendolo delicatamente fermo tra le nostre gambe, apriamo l'imbrago.

Imbragare un cane da slitta 01

Ricordiamoci sempre di essere molto tranquilli, delicati e lenti. Rassicurando il cane, carezzandolo e cercando di farlo sentire il meno possibile costretto.

Imbraghiamo un cane da slitta 02

Infiliamo quindi delicatamente l'imbrago nel collo dell'animale. E' facile riconoscere lo spazio per il collo; comunque è tondo e generalmente tutto imbottito.

Quindi, una per volta, inseriremo le zampe del cane negli spazi ai lati del collo. Questa è la manovra che le prime volte spesso innervosisce l'animale. Saremo molto pazienti ed attenti.

Imbraghiamo un cane da slitta 03

Giochiamo quindi, e rassicuriamo, l'animale. Sgridiamolo se cerca di mordere e di sfilarsi l'imbrago. Le prime volte teniamolo imbragato per poco tempo, coccolandolo. Se il cane si dovesse mostrare estremamente nervoso, desistiamo. Giochiamo con lui, facciamogli annusare l'imbrago, magari infiliamo solo la testa e poi sfiliamolo e, soprattutto non insistiamo. Riproveremo nei giorni successivi. Un po' di polso, misto a tranquillità. Dovremo essere sempre dei riferimenti rassicuranti.

...condividi!

Oggi vi proponiamo...

  • Vorrei tanto un cane...

    Solo un consiglio di base; facciamoci mille domande e poniamoci mille dubbi. Consideriamo che il cane potrà vivere con noi anche una quindicina di anni, quindi valutiamo anche le nostre future possibilità... se siamo studenti, ad esempio, poi dovremo confrontarci colle esigenze ed i tempi del mondo del lavoro. Teniamo in considerazione il parere degli altri membri della famiglia; il cane vivrà con tutti noi. Poi domandiamoci se, ora siamo entusiasti, avremo voglia e modo di dedicargli una buona fetta del nostro tempo, sempre.

    Leggi tutto...

Blog & News...

Annunciamo l'avvenuto accoppiamento tra Ray (Ever So Clever Star In Nordica), riproduttore selezionato da noi in stazione di monta, e Blanca (Oh Cum Ga Che Tierra y Libertad). La nascita dei cuccioli...

La cataratta nutrizionale nel cane

La cataratta giovanile è, nel Siberian Husky, forse la patologia a carattere ereditario a maggior frequenza; sicuramente la più frequente tra le patologie oculari su base o sospetta base genetica, il ...

Estate da... cani

Sole - immagine by pixbay.com CC0
Foto by pixbay.com CC0

Tipici dell'estate sono alcuni problemi più o meno gravi; ecco un piccolo vademecum:

Cucciolata prevista per giugno 2018

Annunciamo l'avvenuto accoppiamento tra Anouk (OhCumGaChe Al di Là di Qualcosa), di proprietà della signora Antonella Luconi, e Zoe (Piccolo Lupo). La nascita dei cuccioli è prevista per la metà di g...

La piometra nel cane

Logo veterianaria
Foto by pixabay.com CC0

La piometra è una patologia tanto subdola nei sintomi quanto pericolosa per le cagne. Cerchiamo di scrivere due righe molto schematiche, non dilungandoci in spiegazioni, sperando possano essere utili ...

Lupo: problematiche attuali

Si parla molto ultimamente di lupo, di rischi per l'allevamento da reddito e, addirittura, per l'uomo, sull'onda dell'aumentata presenza di questo selvatico. Molte le chiacchiere, molte le cavalcate p...

altre news...

 

 

 Per avere informazioni, fissare un appuntamento e venirci a visitare ecco i contatti:

tel. 3396104662

@E-MAIL